L’Italia festeggia i 70 anni dal primo voto popolare senza un governo…

Erano esattamente 70 anni fa, il 18 aprile 1948, quando gli italiani furono chiamati a votare per la prima volta dopo l’entrata in vigore della Costituzione. E tutti, uomini e donne, poterono esprimere il loro voto politico. Ai seggi si recarono il 92% degli italiani, quasi 27 milioni di persone. Una data davvero significativa e importante dunque quella che commemoriamo oggi. E il mio pensiero non può non andare a queste ultime elezioni del 4 marzo scorso, nelle quali il popolo italiano ha partecipato numeroso come non accadeva da tempo per esprimere la propria volontà di cambiamento. Ad un mese e mezzo di distanza però ancora non abbiamo un governo per il paese… Mi auguro che la Presidente del Senato, alla quale oggi è stato conferito da Mattarella l’incarico esplorativo, riesca nell’arduo compito di trovare una sintesi che veda rappresentato il voto popolare. L’Italia davvero non può più attendere!


One thought on “L’Italia festeggia i 70 anni dal primo voto popolare senza un governo…

  1. Se la partecipazione plebiscitaria al voto del 48 era dettatto dalla fiducia nel paese, quella attuale invece lo è dalla disperazione. Allora mi avviavo ai 15 anni, oggi agli 85 e non vedo futuro per i miei nipoti…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.