Albano (Cecchina), sconcerto di fronte alla tragedia dell’omicidio-suicidio

Sconcerto e cordoglio per la tragedia avvenuta ieri sera a Cecchina. Il dramma dell’omicidio-suicidio di madre e figlia, del quale ancora non sono chiare le cause, mi hanno profondamente turbato. Nell’attesa di comprendere meglio quanto avvenuto, la riflessione che sorge spontanea è sull’escalation delle violenze in ambito familiare a cui ormai da tempo stiamo assistendo. Credo che le istituzioni e la politica debbano necessariamente interrogarsi in modo serio e urgente su tutto quello che sta avvenendo e sulla crisi valoriale, la mancanza di punti di riferimento certi e l’eccessiva fragilità psicologica di uomini e donne che troppo spesso portano a gesti estremi. Basta vittime, basta violenza.

Rassegna Stampa:

Silvestroni interviene sulla tragedia a Cecchina


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.