Amministrazione Raggi: strade al collasso e straordinario sperpero di denaro pubblico

Uno straordinario sperpero di denaro pubblico quello causato dalla mancata manutenzione ordinaria delle strade: solo nel 2018 ben poco 15 milioni di euro per risarcimento danni. E poi ci si lamenta che non ci sono i soldi per i servizi essenziali.
E oltre al danno la beffa perché lo stato disastroso in cui si trovano le strade romane, per non parlare delle arterie provinciali, sono fonte di grave rischio per i cittadini. Comprensibilmente i riflettori sono puntati sulla Capitale, ma preme ricordare che le principali strade di collegamento sono di competenza della Città Metropolitana, il cui Sindaco è sempre la Raggi: ente dimenticato e penalizzato dalla mai troppo criticata Legge Del Rio. E mentre Roma e provincia soffrono di incuria e degrado, il Sindaco Raggi vive nel fantastico mondo grillino di Virginia dove il verde pubblico si gestisce con pecore e caprette, le buche si tappano con l’asfalto magico e la puzza delle discariche si copre piantando rosmarini. Quando si dice la fantasia al potere!

One thought on “Amministrazione Raggi: strade al collasso e straordinario sperpero di denaro pubblico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.