Castel Gandolfo: accessibilità e sicurezza parole d’ordine per mete turistiche

Castel Gandolfo. Per rilanciare il turismo nei territori dei Castelli Romani bisogna innanzitutto rendere accessibili i luoghi, consapevoli che il turismo è la più importante e preziosa risorsa economica e sociale dell’Italia. Da qui nasce la mia proposta di realizzazione della cosiddetta “Metropolitana dei Castelli Romani”. Ma oltre ai progetti futuri è necessario nell’immediato mettere in sicurezza l’esistente per la salvaguardia di residenti e turisti. Partiranno perciò nei prossimi giorni, come da mia istanza in Città Metropolitana, la messa in sicurezza di due tra le più importanti arterie di accesso al lago di Albano: la SP 140 con la rimozione delle radici degli alberi che deformano l’asfalto e la SP 297 del Lago Olimpico con l’applicazione di reti metalliche alle rocce del costone a bordo strada, al fine di scongiurare il rischio frane.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.