La Barbuta, serve sgombero immediato. Salvini rispetti gli impegni

Ennesima follia e aggressione intollerabile quella avvenuta stanotte nel campo rom di Ciampino La Barbuta.
Non solo la cittadinanza è vittima dei continui roghi tossici, non solo siamo costretti ad impegnare i nostri vigili del fuoco e a spendere quindi denaro pubblico per porre rimedio a quello che è un vero e reiterato disastro ambientale, ma ora dovremmo anche assistere inermi all’aggressione fisica e verbale degli operatori impegnati a spegnere gli incendi di rifiuti provocati dolosamente?! Riportare legalità e decoro a Ciampino è una priorità non più procrastinabile. Il Ministro Salvini dia seguito percio’ agli impegni presi e proceda allo sgombero immediato del campo e successivamente alla bonifica dell’area. Colgo l’occasione per invitare la cittadinanza domani pomeriggio a passare a trovare al banchetto informativo sulle attività inerenti il settore della sicurezza, i ragazzi del neocostituito circolo di Gioventù Nazionale. Un gruppo di giovani ai quali va il mio plauso e il mio augurio di buon lavoro per essersi aggregati e mobilitati, spinti dalla volontà di dare risposte e speranze al proprio territorio.

 

RASSEGNA STAMPA

http://www.castellinotizie.it/2018/10/05/silvestroni-fdi-sui-vigili-del-fuoco-aggrediti-dai-rom-a-la-barbuta-sgombero-immediato-del-campo/

http://www.ilcaffe.tv/articolo/47520/incendio-al-campo-nomadi-i-rom-prendono-a-sassate-i-vigili-del-fuoco


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.