A Macron il Presidente del Consiglio Conte faccia sentire forte la voce dell’Italia

Conte oggi a Bruxelles faccia sentire forte la voce dell’Italia con Macron!

Non possono passare ne’ sotto silenzio ne’ impunite le reiterate provocazioni del Presidente francese nei confronti del nostro paese.

La vicenda degli immigrati abbandonati in un bosco italiano senza assistenza e senza controllo e’ solo l’ultimo di diversi episodi di sconfinamento ingiustificato da parte della gendarmeria francese che non fatico a definire odioso.

LEGGI ANCHE: Migranti: serve blocco navale subito!

Di fronte al fatto che i francesi trattino i migranti come “bestiame”, dov’e’ finito il “restiamo umani” della sinistra?

Nel frattempo che attendiamo l’indignazione anche di queste “anime belle”, mi auguro caldamente che il nostro Presidente del Consiglio sappia rappresentare adeguatamente a Macron tutto lo sdegno che quest’ultimo atto ha provocato.

 


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.