Decreto Fiscale: incomprensibile bocciatura dell’emendamento per riqualificare il Casinò di Anzio

Il Paradiso sul Mare, lo storico Casinò di Anzio e teatro di prestigiosi set cinematografici, uno splendido palazzo in stile Liberty oggi purtroppo vittima dell’abbandono e del degrado. La riqualificazione di questa struttura potrebbe rappresentare un significativo rilancio dell’economia,
sopratutto legata al turismo, del litorale sud della provincia di Roma. Per questo ho ritenuto di presentare un emendamento al Decreto Fiscale in cui ho chiesto che gli interventi previsti per il rilancio di Campione d’Italia vengano estesi anche al comune di Anzio e al suo casinò
 chiuso da tempo. La commissione Finanze lo ha dichiarato ammissibile ma poi successivamente ed inspiegabilmente bocciato. Non si riesce a comprendere infatti per quale ragione una misura efficace per la Lombardia non possa essere presa in considerazione per il Lazio. Chiaramente io non mi arrendo. Il Paradiso sul Mare deve riaprire: la battaglia per il rilancio economico, turistico e commerciale del litorale sud è appena iniziata.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.