SETTORE FERROVIARIO SENZA CIG MA GOVERNO PENSA A LEGGE ELETTORALE

A 10.000 addetti delle aziende in appalto del settore ferroviario non viene erogata la cig legata al Covid. Il governo pensa alla legge elettorale ma in Italia si rischia la paralisi del settore ferroviario con tutti i servizi di pulizie a terra e a bordo treno, ristorazione, accompagnamento notte, logistica, pulizia stazioni e assistenza ai disabili. Cosi’ davvero non va.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.