Io penso che Draghi ce la fara’ sicuramente, visto che c’e’ la corsa a salire sul carro, non credo che abbia problemi a creare una maggioranza di Governo, i problemi ci saranno dopo vedremo come riuscira’ a fare sintesi di tutte queste esperienze e visioni della vita che ci sono in Parlamento. Noi come Fratelli d’Italia ci permettiamo di dissentire da Mattarella che e’ il garante delle istituzioni, per noi e’ possibile andare al voto come fanno in altre Nazioni d’Europa. Si e’ chiamato un tecnico di cui noi condividiamo le grandi capacita’, noi riteniamo sia giusto capire quale sia il programma di Draghi per i cittadini, ma poi ci domandiamo come si puo’ coniugare la Boldrini con Salvini? Come si fa? Io credo che il centro destra sia sempre unito, per il futuro. Poi ci sono scelte politiche, probabilmente la Lega ha bisogno di sdoganarsi nei confronti dell’Europa, noi non ne abbiamo bisogno. Ma questo non credo che metta in crisi l’unione del centrodestra. Pero’ questa corsa a dire si’ a Draghi e’ sbagliata, noi aspettiamo di vedere il programma e valuteremo di volta in volta.

Di marcosilvestroni

Deputato della Repubblica - Fratelli d'Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.