Cittadini, commercianti e partite Iva di Colleferro e Carpineto Romano devono affrontare ulteriori restrizioni e limitazioni, lo faranno con responsabilita’ e rispetto, ma le istituzioni oltre alla solidarieta’ devono tutelarli e garantirli. Saro’ con tutta Fratelli d’Italia in prima linea per far si’ che il Governo Draghi non proceda nella direzione del Conte. L’esecutivo dovra’ lavorare sul quinto decreto ristori in modo mirato per far arrivare contributi a fondo perduto a tutte le attivita’ penalizzate, compresi i liberi professionisti, che hanno le loro attivita’ nelle zone dichiarate rosse come Colleferro e Carpineto Romano. Senza burocrazia e calcoli farraginosi devono arrivare gli aiuti concreti del ristori 5. Questo per noi vuol dire essere solidali e questo sara’ uno degli obiettivi di Fd’I in Parlamento

Di marcosilvestroni

Deputato della Repubblica - Fratelli d'Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.