Ringrazio il segretario generale Salvatore Muscarella e tutti i dirigenti della UGL comunicazioni per l’invito e auguro a tutti voi buon lavoro per questo Consiglio Nazionale. Siamo convinti che il percorso proficuo e collaborativo, che insieme a voi vogliamo affrontare, puo’ portare al cambiamento delle politiche inefficaci che fino adesso i due governi Conte hanno messo in atto. I lavoratori di Poste Italiane e di tutti i comparti delle Comunicazioni sono stati letteralmente massacrati. Lavoro e salute sono priorita’ che viaggiano parallele, per questo il 23 febbraio ho presentato l’interrogazione parlamentare a Draghi e a Speranza per chiedere l’inserimento specificatamente tra le categorie essenziale del piano vaccinale il personale poste e i portalettere. Consentitemi di ringraziare i dipendenti di poste e i portalettere per aver garantito in questa pandemia servizi fondamentali per i cittadini Italiani, soprattutto per i piu’ anziani. Grazie a nome mio e di FdI per quello che avete fatto, speriamo che dopo questa interrogazione Draghi e il ministro alla salute sappiano apprezzare il vostro patriottismo.

Di marcosilvestroni

Deputato della Repubblica - Fratelli d'Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.