Massima solidarieta’ per i dipendenti di Air Italy che ormai sono allo stremo. L’annuncio da parte della compagnia dell’imminente chiusura ci mette di fronte al rischio di una vera e propria bomba sociale con piu’ di 1300 famiglie che rimarrebbero senza lavoro e senza ammortizzatori sociali. E’ da tempo che Fratelli d’Italia sta chiedendo al governo una presa di posizione chiara e degli impegni precisi nei confronti dei lavoratori rispetto ad una problematica che poteva e doveva essere gestita per tempo. Oltre che provvedimenti per i lavoratori, servono immediatamente interventi strutturali piu’ in generale su tutto il comparto aereo: questo settore che avrebbe tutte le potenzialita’ per essere una eccellenza italiana, e’ stato duramente colpito non solo dalla pandemia, ma anche da politiche poco efficaci.

Di marcosilvestroni

Deputato della Repubblica - Fratelli d'Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.