SUL PONTE DI GENOVA DE MICHELI PEGGIO DI TONINELLI

La Ministra De Micheli e’ peggio di Toninelli. E’ uno scandalo senza precedenti ridare la gestione del ponte di Genova ad Autostrade. I 5 stelle non hanno piu’ niente e nessuno da tradire e il PD continua a fare favori alle lobby. La giustizia e ancor prima il buon senso non possono continuare a perdere. … More SUL PONTE DI GENOVA DE MICHELI PEGGIO DI TONINELLI

ALITALIA: RYANAIR HA RAGIONE MA IN ITALIA C’E’ IL GOVERNO SBAGLIATO

Eddie Wilson il capo della Ryanair deve essere più rispettoso quando parla di Italia e di Italiani ma ha ragione quando afferma che Alitalia ha aerei sbagliati, frequenza sbagliate e modello business sbagliati. Io dico che Alitalia con il suo personale e le sue competenze può funzionare ed essere competitiva con le altre compagnie ma … More ALITALIA: RYANAIR HA RAGIONE MA IN ITALIA C’E’ IL GOVERNO SBAGLIATO

ALITALIA: IL GOVERNO NON ASCOLTA E NON VUOLE DISCUTERE

Su Alitalia ancora una volta Il Governo non ascolta e non vuole discutere. L’improvvisazione con cui si sono venduti biglietti che dovranno essere rimborsati non e’ solo un danno economico per la societa’ e una beffa per i viaggiatori ma soprattutto un danno di immagine. Sono mesi che la nostra prima preoccupazione e’ il mantenimento … More ALITALIA: IL GOVERNO NON ASCOLTA E NON VUOLE DISCUTERE

BONAFEDE CON L’AEREO DI STATO E I CITTADINI IN MONOPATTINO

Ho appena depositato una interrogazione al ministro della Giustizia grillino per chiedergli se è normale fare 200 Km e spende 10 Mila euro di aereo di stato il 27 febbraio in piena pandemia, quando gli Italiani per andare a lavorare devono scegliere tra il monopattino cinese e la bici elettrica. Bonafede è uguale a Renzi, … More BONAFEDE CON L’AEREO DI STATO E I CITTADINI IN MONOPATTINO

DELRIO È RIMASTO CONTAGIATO DALL’INCOMPETENZA GRILLINA

Delrio, ex ministro dei trasporti, e’ rimasto contagiato dalla incompetenza grillina. Si scorda i tempi di Renzi e del suo Air Force One e oggi ancora aspetta il piano industriale ‘serio’ di Alitalia. Dopo la pandemia e la piu’ grave crisi delle compagnie aeree della storia, servono le garanzie per i lavoratori e il mantenimento … More DELRIO È RIMASTO CONTAGIATO DALL’INCOMPETENZA GRILLINA

LE NUOVE CONCESSIONI AUTOSTRADALI SONO UNA TRUFFA

No all’ennesimo compromesso al ribasso tra PD e 5 stelle. Le concessioni autostradali in essere sono una truffa per gli italiani e vanno fatti nuovi bandi. Con la riduzione dell’azionariato dei Benetton il problema della truffa delle concessioni non viene risolto ma e’ solo l’ultimo tentativo di conciliazione con i potenti fatto dal PD e … More LE NUOVE CONCESSIONI AUTOSTRADALI SONO UNA TRUFFA

SETTORE FERROVIARIO SENZA CIG MA GOVERNO PENSA A LEGGE ELETTORALE

A 10.000 addetti delle aziende in appalto del settore ferroviario non viene erogata la cig legata al Covid. Il governo pensa alla legge elettorale ma in Italia si rischia la paralisi del settore ferroviario con tutti i servizi di pulizie a terra e a bordo treno, ristorazione, accompagnamento notte, logistica, pulizia stazioni e assistenza ai … More SETTORE FERROVIARIO SENZA CIG MA GOVERNO PENSA A LEGGE ELETTORALE

IL GOVERNO NON ASCOLTA I TITOLARI DELLE AGENZIE DI SCUOLA GUIDA

E’ incomprensibile il cortocircuito del Ministero delle Infrastrutture che prima autorizza gli allievi a sostenere gli esami per il conseguimento delle patenti nelle autoscuole e poi, forse per via di qualche pressione esterna, ritratta la sua decisione. Una follia che costringerà ora migliaia di ragazzi e ragazze a spostamenti, talvolta anche molto lunghi, per sostenere … More IL GOVERNO NON ASCOLTA I TITOLARI DELLE AGENZIE DI SCUOLA GUIDA

SU UN RAPID TRANSIT CI SALGA DI MAIO PER LASCIARE IL GOVERNO

Sul rapid transit che il M5S vuole regalare a Taranto ci dovrebbe salire Di Maio per lasciare il governo. Non hanno una strategia industriale. Su l’ex Ilva il disastro era annunciato e a disinnescare la bomba non saranno i 150 milioni di euro che il governo donera’ a Taranto per smaltire il traffico con fantomatici … More SU UN RAPID TRANSIT CI SALGA DI MAIO PER LASCIARE IL GOVERNO